Per non dimenticare gli Angeli della Steppa

Celebrazione Caduti in Russia nel 70° anniversario

delle Battaglie difensive del Don 1942-2012

"Per non dimenticare gli Angeli della Steppa"

Domenica 13 maggio, ore 12

 

- Sono stata per moltissimi anni la moglie del generale Franco Martini combattente e poi prigioniero in Russia. Allora tenente, faceva parte della divisione “Torino” che si sacrificò sul fronte orientale – nell’inverno 1942-43 – ad ARBUSOV (che i reduci ricordano come la  VALLE DELLA MORTE ) e nel lungo e tragico assedio di CERCOVO.

- Al ricordo di quella  divisione accomuniamo il ricordo di tutte le altre divisioni di Fanteria, delle divisioni Alpine e di tutte le altre Armi che parteciparono a quella campagna di guerra.

- La S. Messa di oggi viene celebrata per tutti quei soldati nel ricordo accorato e struggente di coloro che non tornarono:

-  i circa 5000 caduti in combattimento

-  i caduti durante la tragica ritirata

-  le migliaia e migliaia di dispersi

-  i morti nei campi di concentramento.

- A loro vada il nostro pensiero più affettuoso e il nostro grato ricordo per il loro sacrificio che fu:

-  il sacrificio – soprattutto – della loro giovane vita

-  il sacrificio della loro immensa sofferenza

-  il sacrificio di dover riposare in terra straniera tanto lontani dall’Italia

-  sacrificio compiuto sempre in nome del dovere.

- Un pensiero – il nostro pensiero più caro – per tutti coloro che qui li hanno attesi invano piangendo tutte le loro lacrime di madri, di spose, di figli, di fratelli e… di Italiani!!

- Un reduce scriveva :

“Se è vero che gli eroi della sconfitta sono talvolta più grandi e luminosi di quelli della vittoria…. i morti della Russia lo sono nella misura più sublime”

 Sig.ra Giuliana LUCCI MARTINI